Esplode ordigno israeliano nella Striscia di Gaza: 1 morto e 3 feriti

-1657954319Gaza-Quds Press e PIC. Giovedì pomeriggio, un Palestinese è rimasto ucciso e altri tre gravemente feriti nella detonazione di un ordigno israeliano che era rimasto inesploso nella Striscia di Gaza.

Il portavoce del ministero della Sanità palestinese, Ashraf al-Qidra, ha dichiarato che la vittima, Ahmad Asaad Mayt, 30 anni, e gli altri tre feriti, tutti addetti di una società, “La Mediterranea”, stavano tentando di disarmare l’ordigno, che si trovava sotto terra, a Beit Hanoun, probabilmente lanciato nell’ultima guerra israeliana. Tuttavia, nell’esplosione hanno respirato gas tossici che hanno provocato la morte di uno e l’intossicazione degli altri tre.

Parecchi bambini e adulti sono morti a causa di bombe e ordigni israeliani lanciati nelle offensive contro la Striscia di Gaza.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"