Fatah accusa Hamas di aver arrestato 45 membri della VI Conferenza

Gaza – Infopal. Il movimento di Fatah, guidato dal presidente palestinese Mahmud ‘Abbas, ha accusato mercoledì il rivale Hamas di aver arrestato più di 45 quadri di Fatah nella Striscia di Gaza, tra cui un membro del Consiglio rivoluzionario.

In un suo comunicato stampa, Fatah ha infatti dichiarato che “uomini armati appartenenti a Hamas hanno sequestrato ieri [martedì, ndr] a mezzogiorno un membro del Consiglio rivoluzionario di Fatah – nonché ex ministro – ‘Abd ar-Rahman Hamad”. L’arresto sarebbe avvenuto dopo che Hamad è stato convocato in uno dei centri d’indagine nella Striscia di Gaza.

Insieme all’ex ministro, secondo Fatah, Hamas avrebbe convocato e arrestato – nella stessa giornata di martedì – tutti e 45 i partecipanti all’imminente VI Conferenza del movimento di ‘Abbas provenienti dalle province di Khan Yunis e Rafah (sud della Striscia di Gaza). Il comunicato di Fatah ha definito la mossa “provocatoria”, e ha affermato che essa rientra fra le iniziative con cui Hamas tenta d’impedire l’arrivo dei membri dell’altro movimento a Betlemme, in Cisgiordania, per partecipare ai lavori della Conferenza.

Da parte sua, Hamas ha annunciato che non consentirà ai 400 membri di Fatah della Striscia di Gaza di uscire dalla regione prima che l’Anp abbia liberato i suoi membri, rinchiusi nelle carceri della Cisgiordania.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"