Fiera del Libro. Sabato mobilitazione per il boicottaggio della Fiera dedicata a Israele. Corteo a Torino, sit in a Milano e Roma.

Riceviamo e pubblichiamo.

Fiera del Libro. Sabato mobilitazione per il boicottaggio della Fiera dedicata a Israele. Corteo a Torino, sit in a Milano e Roma. 

(RCA). 27/3/08. Torino. – La coalizione "Free Palestine" che riunisce associazioni, centri sociali, sindacati e forze politiche, ha presentato manifestazione che si terrà nel capoluogo piemontese sabato prossimo per chiedere la revoca della decisione di avere Israele come ospite d’onore alla Fiera del Libro.

Nella conferenza stampa tenutasi nella facoltà universitaria a Palazzo Nuovo, gli attivisti di Free Palestine hanno anche annunciato che domenica si terrà sempre a Torino una assemblea nazionale di tutti i gruppi impegnati nella solidarietà con il popolo palestinese per decidere le iniziative di boicottaggio da mettere in campo nella prima metà di maggio quando si terrà la Fiera del Libro, tra cui una manifestazione nazionale sabato 10 maggio.

E’ stata denunciata anche l’intimidazione contro Gianni Vattimo, il filosofo primo firmatario dell’appello di personalità che nei giorni scorsi è tornato a chiedere la revoca della decisione di dedicare a Israele la Fiera del Libro. Vattimo ha ricevuto una lettera minatoria che minaccia di fargli fare la fine di Wael Zwaiter, l’intellettuale palestinese ucciso dal Mossad a Roma – in piazza Annibaliano – nell’ottobre del 1972.

La manifestazione torinese di sabato prossimo partirà da Piazza Castello, mentre a Milano e Roma si terranno dei sit in di informazione e protesta contro "l’occupazione israeliana della Fiera del Libro" davanti alle librerie Feltrinelli situate nei centri storici delle due città. A Milano il presidio sarà a piazza Piemonte mentre a Roma l’appuntamento è a piazza di Torre Argentina (MP).

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"