Fonte USA: Arabia Saudita autorizzerà sorvolo aerei commerciali israeliani sul proprio territorio

Palestine Chronicle, Al-Araby Al-Jadeed, Social Media. L’Arabia Saudita consentirà agli aerei di linea israeliani di usare il loro spazio aereo dopo le trattative avvenute lunedì tra i funzionari del Paese e una squadra guidata dal Consigliere capo della Casa Bianca Jared Kushner, ha riportato un alto funzionario del presidente Trump citato da Reuters.

L’accordo è arrivato “poche ore” prima che il primo volo commerciale israeliano decollasse, martedì mattina, e, secondo l’agenzia di stampa, Riyadh potrebbe negare il permesso all’aereo di linea di utilizzare il suo spazio aereo.

“Siamo stati in grado di riconciliare il problema”, avrebbe detto l’alto funzionario, dopo che gli inviati Avi Berkowitz e Brian Hook si sono uniti a Kushner nel sollevare la questione dopo l’atterraggio a Riyadh.

“Questo dovrebbe risolvere tutte le problematiche che si potrebbero verificare con le compagnie israeliane che portano persone da Israele agli Emirati Arabi e indietro, e verso il Bahrain”, ha aggiunto il funzionario.

La concessione dello spazio aereo ad Israele è parte dei tentativi in corso dell’amministrazione statunitense per concludere gli accordi di normalizzazione tra Israele e gli Stati arabi.

La delegazione americana incontrerà il principe ereditario saudita Mohammed Bin Salman e l’emiro del Kuwait alla fine di questa settimana, anche per persuadere gli Stati del Golfo a porre fine all’embargo triennale del Qatar.

In ottobre il Sudan è diventato il terzo Paese arabo ad annunciare un accordo di normalizzazione con Israele dopo gli Emirati Arabi e il Bahrain.

Gli accordi di normalizzazione sono considerati un duro colpo per gli sforzi palestinesi, i quali vogliono isolare Israele a livello regionale e internazionale, fino a quando non porrà fine alla sua occupazione militare e al sistema simile all’apartheid nella Palestina occupata.

Traduzione per InfoPal di Silvia Scandolari

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"