Forze israeliane invadono Shuafat, a Gerusalemme, e aggrediscono residenti locali con lacrimogeni

Gerusalemme – WAFA. Giovedì, le forze d’occupazione israeliane hanno fatto irruzione nel quartiere del campo profughi di Shuafat, nella Gerusalemme occupata, dove hanno sparato gas lacrimogeni contro civili e causato molti casi di soffocamento.

I soldati delle forze d’occupazione sono anche saliti sui tetti di diverse case del quartiere e hanno sparato gas lacrimogeni e proiettili di gomma contro i civili. Di conseguenza, decine di residenti locali sono rimasti soffocati dai gas.

Nel frattempo, la polizia d’occupazione ha costretto i proprietari di negozi nel quartiere a chiudere temporaneamente.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"