Forze israeliane picchiano brutalmente palestinese e distruggono il suo veicolo

Gerusalemme-WAFA. Le forze israeliane hanno picchiato brutalmente un palestinese e lo hanno detenuto per molto tempo al posto di blocco militare di Atara, a nord di Ramallah, Cisgiordania occupata, prima di lasciarlo passare.

Il palestinese, identificato come Hanthala al-Shaikh dal villaggio di Beit Iksa, a Gerusalemme, ha dichiarato a WAFA che le forze israeliane di stanza al check-point di Atara hanno fermato la sua auto e hanno confiscato la sua carta d’identità, prima di picchiarlo e di distruggergli il veicolo, con il pretesto di cercare delle armi.

Il conducente ha riportato ferite e lividi su tutto il corpo.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"