Le forze israeliane sequestrano un palestinese dopo aver sparato contro la sua macchina

Gerusalemme occupata-Quds Press, PIC. Martedì mattina le forze d’occupazione israeliane hanno sequestrato un palestinese della cittadina di Anata, a nord-est di Gerusalemme, dopo aver aperto il fuoco contro la sua auto.

Secondo i testimoni oculari, le forze israeliane hanno sequestrato il 50enne Ziad Abu Nijma dopo aver circondato la sua auto e aver sparato più volte.

I testimoni hanno aggiunto che Abu Nijma lavora come corriere.

La polizia israeliana ha dichiarato che l’arrestato stava guidando in maniera frenetica ed è stato portato in un centro di detenzione in attesa di un interrogatorio approfondito.

Traduzione di F.G.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"