Funzionario dell’Onu: tragica la situazione a Gaza

315325731Gaza-PIC e Quds Press. Mercoledì 17 maggio, Bo Schack, direttore delle operazioni  dell’UNRWA a Gaza, ha avvertito che la tragica situazione della Striscia potrebbe inasprirsi e ha annunciato che le 3mila case completamente distrutte durante la guerra di Israele su Gaza del 2014 verranno presto ricostruite.

Riferendosi alla crisi elettrica e a quella idrica e ai recenti tagli al salario, Schack ha dichiarato durante la conferenza stampa che la situazione a Gaza sta peggiorando.

Circa la possibilità dell’intervento dell’UNRWA per l’importazione esentasse di carburante a Gaza, Schack ha affermato che “la questione non rientra nel campo dell’UNRWA”.

Ha inoltre lanciato un appello affinché si trovino soluzioni durature alle crisi della Striscia di Gaza, affermando che l’UNRWA continuerà a fornire i propri servizi umanitari ai gazawi.

“Sappiamo che stiamo lavorando in un contesto difficile – ha dichiarato Schack -, e i nostri collaboratori stanno affrontando le stesse crisi di tutti gli altri”.

Ha infine sottolineato che i giovani di Gaza hanno bisogno di maggiori opportunità di lavoro e che nel 2016 l’UNRWA aveva fornito 30mila posti temporanei.

Traduzione di F.G.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"