Gaza: assalto a una postazione dell’esercito israeliano

Striscia di Gaza – Infopal. La Resistenza palestinese ha colpito ieri un soldato israeliano in una base militare a est della città di Gaza e lanciato un razzo verso il Negev occidentale.

Sono state le brigate Abu ‘Ali Mustafa, ala militare del Fronte popolare per la liberazione della Palestina, a dichiarare che uno dei loro combattenti è riuscito a infiltrarsi nella zona militare del passaggio di Nahal Oz e a sparare da distanza ravvicinata a un soldato appostato nei pressi di una jeep.

Nel loro comunicato stampa, le brigate hanno inoltre promesso di continuare a resistere e lottare contro l'occupazione, per vendicare le aggressioni contro il popolo palestinese.

Nella stessa giornata di ieri, le forze speciali israeliane sono penetrate a est di Gaza, dove i mujahidin hanno tentato di fermarli a colpi di mortaio. Testimoni oculari hanno riferito che i militari erano accompagnati da diversi mezzi meccanici, e che i combattenti delle brigate Jihad Jibril, appartenenti anch’esse al Fronte, si sono opposte sparando cinque colpi contro le forze che avanzavano.

Nello stesso contesto, fonti israeliane hanno dichiarato la caduta nella zona est del Negev di un razzo di fabbricazione artigianale, che non avrebbe causato vittime.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"