Gaza, migliaia di persone protestano contro i tagli dell’UNRWA: non fateci morire di fame

Gaza-PIC e MEMO. Martedì mattina, migliaia di profughi palestinesi hanno realizzato una manifestazione contro le recenti decisioni dell’UNRWA di ridurre le sue operazioni nella Striscia di Gaza.

Tra gli striscioni trasportati dai manifestanti durante la manifestazione vi erano “Non fateci fare la fame” e “La cospirazione non passerà”. La protesta è stata organizzata dall’Alto Comitato nazionale per le Marce del Ritorno e la rottura dell’Assedio (High National Committee for Marches of Return e Breaking the Siege) al di fuori dal quartier generale dell’agenzia, nella Città di Gaza.

“L’UNRWA sta prendendo molti provvedimenti contro i rifugiati, come la riduzione delle operazioni, l’interruzione di contratti di lavoro ed il taglio di un gran numero di servizi d’aiuto per i programmi di emergenza, sanità ed istruzione”, ha affermato Hussein Mansour, alto funzionario del Fronte popolare per la liberazione della Palestina (FPLP), in un discorso davanti ai manifestanti.

“Questi passi sono stati presi in concomitanza con i piani israeliani di sciogliere l’UNRWA come testimone della Nakba palestinese”, ha aggiunto Mansour.

Fondata nel 1949, l’UNRWA fornisce aiuti essenziali ai rifugiati palestinesi nella Striscia di Gaza, Cisgiordania occupata, Giordania, Libano e Siria.

La scorsa settimana, un portavoce dell’UNRWA ha annunciato che l’agenzia non rinnoverà i contratti di oltre mille dei suoi dipendenti a Gaza.

L’agenzia ha anche chiuso il suo programma di salute mentale, che impiegava circa 430 membri dello staff, secondo quanto affermato dal sindacato dei dipendenti UNRWA.

“L’amministrazione dell’UNRWA ha respinto tutte le proposte presentate dal sindacato del personale dell’agenzia e dalle fazioni palestinesi per risolvere il problema dei dipendenti”, ha affermato Mansour.

Ha proseguito avvisando l’agenzia delle Nazioni Unite di possibili escalation delle proteste nelle prossime settimane “se non dovesse fare marcia indietro nella sua decisione”.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"