Gerosolimitana attivista per al-Aqsa arrestata dalle forze israeliane

Gerusalemme-PIC. Giovedì, la polizia di occupazione israeliana ha rapito l’attivista per al-Aqsa Hinadi Halawani dalla sua casa nella Gerusalemme occupata.

La sua famiglia ha riferito che forze di polizia israeliane hanno preso d’assalto la casa di Hinadi nel quartiere di Wadi al-Joz, a Gerusalemme est, e l’hanno saccheggiata prima di arrestare la donna.

La polizia israeliana persegue le donne gerosolimitane che quotidianamente si ritrovano nella moschea al-Aqsa, e hanno vietato l’ingresso di molti fedeli musulmani.

Hinadi Halawani è una delle donne gerosolimitane la cui assicurazione medica è stata revocata a causa delle attività in difesa della moschea al-Aqsa.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"