Gerusalemme, 10 palestinesi arrestati per scontri a al-Aqsa con le forze israeliane

Gerusalemme-PIC. L’esercito israeliano ha dichiarato in un comunicato, divulgato giovedì, l’arresto di dieci giovani di Gerusalemme per il loro presunto coinvolgimento nei violenti scontri scoppiati il 27 luglio nella moschea Al-Aqsa, a Gerusalemme.

Secondo il quotidiano ebraico Maarif, la polizia israeliana ha arrestato dieci giovani presumibilmente coinvolti nel contrabbando di fuochi d’artificio nel santuario sacro.

Quattro agenti di polizia israeliani furono feriti, all’epoca dei fatti, affermano le fonti.

Gli scontri scoppiarono quando le forze israeliane presero d’assalto e chiusero tutti gli ingressi di accesso a al-Aqsa, vietando quello dei fedeli musulmani. Decine di palestinesi riportarono ferite durante l’incidente.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"