Gerusalemme, 140 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme-PIC. Giovedì mattina, decine di coloni israeliani hanno preso d’assalto i cortili della moschea al-Aqsa sotto la protezione della polizia israeliana.
 
Alcune fonti a Gerusalemme hanno riportato che 140 coloni, in gruppi successivi, hanno preso d’assalto la moschea passando dalla porta al-Maghareba, mentre ascoltavano spiegazioni religiose e eseguivano rituali ebraici.
 
Inoltre, ad un altro gruppo di 36 studenti ebrei è stato permesso di visitare tutte le piazze della moschea, fatta eccezione per gli oratori coperti, senza seguire un percorso come gli altri coloni.
 
Le incursioni dei coloni nella moschea al-Aqsa vengono effettuate quasi quotidianamente e si svolgono in due turni: il primo inizia dalle 7 alle 11 e il secondo inizia dopo la preghiera del mezzogiorno musulmano e dura un’ora.
 
Nel frattempo, la polizia israeliana ha arrestato il fotografo di Gerusalemme Mustafa al-Kharouf dalla sua casa nel quartiere di Wad al-Joz, nella Gerusalemme occupata, per ragioni non rivelate.
 
La polizia ha rilasciato entrambe le insegnanti: Khadija Khuwais e Hanadi Halawani, arrestate mercoledì.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"