Gerusalemme, coloni fanatici scorrazzano per le vie della Città Vecchia intonando slogan razzisti e violenti

Gerusalemme-PIC, Quds Press e IMEMC. Decine di coloni israeliani sono scesi nelle strade di Gerusalemme, lunedì, in una manifestazione provocatoria che incitava l’odio contro palestinesi e musulmani.

I coloni israeliani hanno marciato da Bab al-Amoud lungo le strade della Città Vecchia, urlando slogan anti-arabi e razzisti e invocando la costruzione del presunto tempio ebraico sulle rovine della Moschea al-Aqsa.

Truppe della polizia israeliana e unità speciali hanno scortato i coloni fanatici durante tutto l’evento.

La marcia è partita da Buraq Square (la piazza occidentale di al-Aqsa), lungo strada per al-Wad.

Ai civili palestinesi e ai fedeli musulmani che tentavano di raggiungere la moschea al-Aqsa è stato impedito l’accesso dai poliziotti israeliani.

La marcia era parte dell’ultimo giorno della festa ebraica di Sukkot.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"