Gerusalemme, l’intelligence israeliana bandisce un giovane nativo dalla Città Santa

Gerusalemme/al-Quds-PIC e Wafa. I servizi di intelligence israeliani hanno deciso di bandire per due settimane un giovane palestinese dalla sua città natale di at-Tur, a Gerusalemme est.

Secondo la sua famiglia, lunedì, l’intelligence israeliana ha convocato il ventenne Daniel Abu Nasra per un interrogatorio presso il centro di detenzione di Moskobiya, a Gerusalemme ovest, e gli ha consegnato un ordine di esilio dal suo luogo di residenza, sul monte az-Zeitoun (Monte degli Ulivi), per 14 giorni.

L’intelligence israeliana ha anche ordinato ad Abu Nasra di rimanere agli arresti domiciliari per due giorni.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"