Gerusalemme Vecchia, negozi e abitazioni invase dalle forze di occupazione: 3 arrestati

Gerusalemme occupata. Mercoledì sera, le truppe e l’intelligence israeliane hanno assaltato diversi negozi e case della Città Vecchia di Gerusalemme, sequestrando tre giovani palestinesi.

Fonti locali hanno riferito che le forze di occupazione israeliane hanno fatto irruzione nell’abitazione degli ex prigionieri Nasser al-Hidmi e Thaer Abu Lafi, nel sobborgo di al-Suwwana, e di Ubay Audah a Wadi al-Juz.

A Ubay Audah è stato ordinato di presentarsi alla stazione di polizia del Russian Compound per un interrogatorio.

Nella casa di Thaer Abu Lafi le forze di occupazione cercavano “materiale terroristico”.

Nella Strada Salah Addin, militari israeliani hanno invaso lo studio fotografico Tishrin, appartenente alla famiglia al-Shalabi, e hanno arrestato Osama e Hussein al-Shalabi, dopo averli picchiati con brutalità.

(Fonti: Ma’an, PIC e Quds Press)

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"