Giordani in sciopero della fame in carcere israeliano saranno rilasciati

Giordania-IMEMC. Il ministro degli Esteri giordano Ayman Safadi ha riferito, lunedì, che i due detenuti in sciopero della fame, Hiba al-Labadi e Abdul-Rahman Mer’ey, saranno rilasciati da Israele e rispediti verso Amman entro la fine di questa settimana.

Sul suo account Twitter, Safadi ha dichiarato che il governo giordano, su incarico del re Abdullah, ha lavorato sul rilascio dei due detenuti sin dal primo giorno di detenzione, contattando non solo il governo israeliano ma anche varie parti internazionali.

Ha aggiunto che il re Abdullah ha informato il governo che deve fare tutto il possibile per garantire la loro liberazione ed il  ritorno in Giordania in sicurezza.

Safadi ha anche affermato che Israele ha promesso di rilasciarli e di rimandarli in Giordania, prima della fine di questa settimana, e che il Regno ha avviato le disposizioni necessarie per riportarli a casa.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"