Giovane disabile ucciso dai soldati israeliani a Tulkarem

Tulkarem-PIC e Ma’an. All’alba di martedì, un giovane disabile palestinese è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco dall’esercito di occupazione durante l’aggressione contro manifestanti palestinesi nella provincia di Tulkarem, nel nord della Cisgiordania.

Fonti locali hanno riferito che Mohammed Hebali, di 22 anni, è stato ucciso poco dopo che i soldati israeliani avevano assaltato Tulkarem e sparato alla cieca.

Mohammed, colpito da proiettili al petto e alla testa, è stato portato di corsa all’ospedale Thabet Thabet, dove è stato dichiarato morto pochi istanti dopo.

Un altro giovane è stato ferito con proiettili israeliani in violente aggressioni israeliane nell’area.

Pattuglie israeliane hanno preso di mira i manifestanti anti-occupazione con proiettili letali e di acciaio rivestiti di gomma.

Allo stesso tempo, i soldati israeliani hanno devastato case e proprietà palestinesi.

L’esercito israeliano ha intensificato gli assalti alla provincia di Tulkarem alla ricerca di Ashraf Na’luwa, autore di un attacco anti-occupazione.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"