Giovane donna e minorenni fra i 10 arrestati in Cisgiordania

Cisgiordania-PIC. Lunedì all’alba le forze d’occupazione israeliane hanno arrestato 10 palestinesi, fra cui una giovane donna, dopo aver fatto irruzione in molte case civili in Cisgiordania.

L’esercito ha dichiarato che 10 palestinesi sono stati arrestati per coinvolgimento in attacchi anti-occupazione.

Secondo le fonti, due giovani sono stati arrestati a Salfit, altri due a Nablus, quattro a Betlemme e uno a Ramallah, mentre una giovane è stata sequestrata a Hebron.

Un reporter di PIC ha affermato che i soldati israeliani hanno invaso la cittadina di Kafer Hares, a nord di Salfit, e hanno compiuto una campagna di incursioni e arresti su vasta scala. Due arresti sono stati riportati durante il raid.

Una 22enne è stata nel frattempo arrestata nella cittadina di Seir, a nord di Hebron.

Quattro 15enni sono stati sequestrati dalle case delle loro famiglie nella cittadina di Takoa, a ovest di Betlemme.

Domenica le forze israeliane avevano già sequestrato tre bambini palestinesi nel campo profughi di Aida, a nord di Betlemme.

Traduzione di F.G.

tag:

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"