Giovane lavoratore palestinese pugnalato da coloni israeliani

Al-Khalil/Hebron-PIC. Mercoledì, un giovane lavoratore palestinese, Issa Abu Halil, 30 anni, della città di Dura, al-Khalil/Hebron, è stato pugnalato, e ferito, da alcuni coloni israeliani mentre lavorava in un’area israeliana (Territori occupati del 1948).

Secondo fonti locali, il 30enne ha subito ferite da taglio al collo e in altre parti del corpo ed è stato ricoverato all’ospedale di Ashdod.

Gli episodi di terrorismo e violenza da parte di coloni ebrei estremisti contro i palestinesi e le loro proprietà sono all’ordine del giorno.

La stragrande maggioranza dei fascicoli di indagine riguardanti danni ai palestinesi e alle loro proprietà vengono chiusi. Le carenze e le falle nel lavoro della polizia israeliana sono chiaramente rilevate in ogni fase di un’indagine quando la vittima è un cittadino palestinese.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"