Giovane palestinese ferito da soldati israeliani a sud di Betlemme: correva per prendere bus

Betlemme-(Ma’an) Mercoledì sera, un giovane palestinese è stato colpito e ferito dalle forze israeliane nei pressi della colonia di Gush Etzion, a sud di Betlemme, per un presunto (dall’esercito occupante) tentativo di “attacco con il coltello”.

Il giovane era sceso da un autobus alla stazione di Etzion e, secondo i media israeliani, avrebbe portato con sé un coltello. I soldati di stanza nell’area gli hanno sparato.

Un portavoce dell’esercito israeliano ha riferito a Ma’an che l’aggressore “armato di un coltello” è corso verso le forze israeliane situate all’incrocio della colonia di Gush Etzion e “in risposta all’immediata minaccia, i soldati hanno sparato colpi verso il sospetto, lo hanno ferito e portato in ospedale”.
Tuttavia, testimoni hanno raccontato a Ma’an che il giovane stava attraversando la strada di corsa per prendere un altro autobus che era appena partito, quando i soldati israeliani hanno aperto il fuoco contro di lui.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"