Giovane palestinese gravemente ferito da coloni a al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Un giovane palestinese è stato gravemente ferito, mercoledì pomeriggio, da un’orda di coloni che lo ha attaccato selvaggiamente nella moschea al-Aqsa, a Gerusalemme.

Poco dopo l’irruzione nel complesso di al-Aqsa, un gruppo di coloni ha attaccato il giovane Mustafa al-Maghrabi vicino alla Porta al-Silsila.

Il ragazzo, che è stato trovato privo di sensi e immediatamente trasferito all’ospedale Hadassa, ha riportato gravi ferite, tra cui una frattura alla testa. Le sue condizioni sono critiche.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"