Giovane palestinese gravemente ferito da soldati israeliani al check-point di Za’atara

Nablus-PIC. Sabato mattina, i soldati israeliani  hanno aperto il fuoco contro un giovane palestinese e lo hanno ferito gravemente vicino al posto di blocco di Za’atara a Nablus, a nord della Cisgiordania occupata.

Secondo testimoni oculari, le ambulanze israeliane si sono precipitate al posto di blocco dopo aver udito gli spari.

Nel frattempo, l’esercito di occupazione israeliano ha intensificato la sua presenza nell’area e chiuso il check-point in entrambe le direzioni.

La radio israeliana ha affermato che il giovane ferito aveva cercato di effettuare un attacco con il coltello.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"