Giustizia israeliana: minorenni incarcerati, torturati e pesantemente multati

PIC. A giugno, il tribunale israeliano di Ofer ha imposto ai bambini palestinesi prigionieri pesanti multe, stimate in 75.000 shekel (17.635,13 euro), ha dichiarato la Società dei Prigionieri palestinesi (PPS).

Secondo le fonti, un totale di 31 minori palestinesi sono stati detenuti nell’ultimo mese, di questi 15 di età inferiore ai 16 anni. Sono state anche imposte diverse condanne a una pena fino a 24 mesi.

12 bambini detenuti sono stati sottoposti a gravi torture durante il loro arresto e a duri interrogatori nei centri di detenzione.

Ci sono attualmente 350 minorenni palestinesi rinchiusi nelle carceri israeliane in pessime condizioni di detenzione, tra questi 127 si trovano nel centro di detenzione di Ofer.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"