Gli attivisti della barca ‘Guernica’ per Gaza occupano ambasciata spagnola ad Atene

Atene – InfoPal. Ieri sera, i passeggeri della nave spagnola “Guernica”, sequestrata dalle autorità greche a Creta, da dove aveva tentato di salpare per Gaza, nei giorni scorsi, hanno occupato l'ambasciata di Spagna ad Atene.

L'azione ha lo scopo di convincere le autorità diplomatiche spagnole a esercitare pressioni sul governo greco, affinché restituisca la barca agli attivisti.

 

“Si tratta di un'occupazione simbolica – hanno dichiarato alcuni attivisti spagnoli -. Noi chiediamo alla nostra Ambasciata di fare pressioni sulle autorità greche, in modo che la nostra barca ci sia restituita”.
Decine di altri passeggeri e sostenitori sono davanti alla sede dell'ambasciata di Spagna, da ieri, quando sono stati raggiunti da un corteo di attivisti della US Boat to Gaza, membro della Freedom Flotilla.

Un balcone dell'Ambasciata è stato ricoperta da una bandiera palestinese.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"