Gli esperti riesumano Arafat, per cercare tracce di veleno

Ramallah – Reuters.Di Marko Djurica. 

Esperti di medicina legale hanno prelevato campioni dal corpo di Yasser Arafat in Cisgiordania, martedì, cercando di capire se è stato assassinato da agenti israeliani con il polonio, veleno radioattivo difficile da rintracciare.

I palestinesi hanno assistito al funerale del loro eroe e leader storico otto anni fa, ma le teorie che circondano la sua morte non si sono mai sopite.

Molti sono convinti che la loro icona sia stato vittima di un vile assassinio, e può rimanere convinto qualunque sia l’esito di questa autopsia. Ma alcuni nella città di Ramallah, dove è sepolto hanno deplorato l’esumazione.

“E’ sbagliato. Dopo tutto questo tempo, oggi improvvisamente vogliono scoprire la verità?”, ha affermato un operaio edile, Ahmad Yousef, 31 anni, che si è fermato a guardare il disseppellimento, effettuato dietro un muro di plastica blu nei pressi della sede della presidenza palestinese.

“Avrebbero dovuto farlo otto anni fa”, ha detto.

I magistrati francesi,  ad agosto, hanno aperto un’indagine per omicidio sulla morte di Arafat, avvenuta a Parigi nel 2004, dopo che un istituto svizzero aveva informato di aver scoperto alti livelli di polonio sui suoi abiti, forniti da Suha, la sua vedova, per un documentario televisivo.

“I campioni saranno prelevati secondo un protocollo molto rigoroso e questi campioni saranno analizzati”, aveva dichiarato Darcy Christen, portavoce dell’ospedale dell’università di Losanna in Svizzera, che ha effettuato i test iniziali sui vestiti di Arafat.

“Per fare queste analisi, per verificare con un controllo incrociato e un doppio controllo incrociato, ci vorranno diversi mesi e non credo che avremo qualcosa di tangibile a disposizione prima di marzo o aprile del prossimo anno”, aveva aggiunto.

Arafat fu un combattente per la libertà per i palestinesi, ma un terrorista per gli israeliani prima, e un partner per la pace solo più tardi. Condusse tentativi per la creazione di uno Stato palestinese durante anni di guerra e di pace; morì in un ospedale francese all’età di 75 anni dopo una breve, misteriosa, malattia.

Nessuna autopsia fu effettuata, al momento, su richiesta di Suha, e i medici francesi che lo curavano dissero di non essere in grado di determinare la causa della morte.

Ma le accuse di gioco sporco emersero subito, e molti palestinesi accusarono Israele, che aveva confinato Arafat nel suo quartier generale di Ramallah, in Cisgiordania, negli ultimi due anni e mezzo della sua vita, dopo che era scoppiata una rivolta palestinese.

Israele nega di averlo ucciso. Il leader dell’epoca, Ariel Sharon, ora si trova in coma dal quale non ci si attende si risvegli. Israele ha invitato la leadership palestinese a pubblicare tutte le cartelle cliniche di Arafat, che non sono mai state rese note dopo la sua morte e ancora non sono state aperte.

Investigatori francesi

Il polonio, a quanto pare ingerito con il cibo, causò la morte dell’ex spia russa Alexander Litvinenko, a Londra, nel 2006. Ma alcuni esperti si sono chiesti se Arafat avrebbe potuto morire in questo modo, indicando una breve ripresa durante la sua malattia, che si è detto non coerente con avvelenamento radioattivo. Hanno inoltre notato che non ha perso tutti i capelli.

Otto anni è considerato il limite per rilevare eventuali tracce del polonio a rapido assorbimento e l’ospedale di Losanna ha chiesto ad agosto se valesse la pena di cercare i campioni, se l’accesso al corpo di Arafat era rimandato ad “ottobre o novembre”.

Non tutta la famiglia di Arafat ha accettato l’esumazione, e sua moglie Suha ha scelto di non partecipare all’operazione che aveva richiesto.

Lavorando in parallelo con il team forense, i magistrati francesi erano a Ramallah questa settimana per chiedere se i membri della ristretta cerchia di Arafat potrebbero essere in grado di far luce sulla sua morte.

Una fonte ha detto a Reuters che i francesi avevano una lista di 60 domande, e hanno interrogato un uomo per cinque ore.

Molti riconoscono che un palestinese avrebbe quasi certamente dovuto somministrare del veleno, consapevolmente o inconsapevolmente.

Altre info:

http://www.maannews.net/eng/ViewDetails.aspx?ID=542616

http://www.presstv.ir/detail/2012/11/28/274960/israel-linked-to-arafat-assassination/

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"