Gli sfratti dei palestinesi di Gerusalemme: una 'provocazione' per l'Onu

New York – Infopal. Robert Serry, Coordinatore speciale per il processo di pace in Medio Oriente, condanna l'ultimo attacco israeliano ai danni della sovranità palestinese su al-Quds (Gerusalemme).

La confisca coatta e l'occupazione, condotte ieri da estremisti ebrei contro un edificio palestinese nella città vecchia, e tutti gli episodi che lo precedono, sono “inaccettabili” per Serry.

“Non si possono tollerare questi soprusi in un periodo delicato per il processo di pace come quello attuale”.

Il Coordinatore Onu invita perciò Israele a considerare la proposta del Quartetto e a porre fine ad atti provocatori quali le demolizioni e le espulsioni forzate dei cittadini palestinesi di Gerusalemme.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"