Gli USA forniscono 350 milioni di dollari a Israele per l’Iron Dome

PressTv. Il senato USA ha approvato un disegno di legge multi-miliardario per le spese militari che include 350 milioni di dollari per il sistema missilistico israeliano del sistema Iron Dome.

Il senato ha passato la legge venerdí con 89 voti favorevoli e 11 contrari.

Il disegno di legge é stato mandato alla Casa Bianca per la firma del presidente Barack Obama.

La legge per l´autorizzazione alla difesa del 2015 ha anche autorizzato una spesa di 521,3 miliardi per le operazioni del Dipartimento di Difesa e circa 64 miliardi per le operazioni militari oltreoceano.

Nella prima settimana di dicembre la Camera dei Rappresentanti ha approvato l´Atto per l´Autorizzazione alla Difesa Nazionale con 300 voti favorevoli e 119 contrari.

Cinque miliardi di dollari sono stanziati per la lotta contro il gruppo terroristico ISIL. Il denaro dovrebbe essere speso per la formazione e l’inserimento dei cosiddetti ribelli moderati in Siria per due anni e per la formazione e l’assistenza delle forze irachene e curde.

All’inizio di dicembre il vicepresidente americano Joe Biden ha annunciato che l’amministrazione Obama aveva fornito a Israele più di 17 miliardi di dollari di aiuti militari dal 2008.

Nel mese di novembre, il Dipartimento della Difesa statunitense aveva annunciato piani per armare Israele con 3.000 bombe intelligenti come parte degli aiuti militari di Washington a Tel Aviv.

Gli Stati Uniti mandano a Israele circa 8,5 milioni di dollari di aiuti militari ogni giorno, aggiungendo fino a 3 miliardi di dollari all’anno.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"