Governo israeliano dà il via libera all’espansione della colonia di Pisgat Ze’ev

Gerusalemme occupata – PIC. Il governo d’occupazione israeliano ha approvato un piano per costruire 930 unità abitative per ebrei nella colonia di Pisgat Ze’ev.

Secondo i media israeliani, il governo ha apportato modifiche e aggiunte al piano, dopo averlo ricevuto dalla municipalità della Gerusalemme occupata.

Il piano, che costerà 400 milioni di shekel, includerà la costruzione di più progetti come strade, parchi, una biblioteca ed aree sportive.

Il nuovo progetto è considerato parte degli sforzi israeliani, che si sono intensificati nell’anno in corso, per espandere le colonie ed accelerare la demolizione delle case palestinesi a Gerusalemme.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"