Governo palestinese compenserà ospedali di Gerusalemme per tagli USA

Ramallah-Wafa e Ma’an. Martedì, il governo palestinese ha deciso di fornire agli ospedali di Gerusalemme Est 12,5 milioni di dollari USA per compensare i fondi che gli Stati Uniti hanno deciso di tagliare, ha affermato il primo ministro Rami Hamdallah.

“È per nostro dovere nazionale nei confronti di Gerusalemme, delle sue istituzioni e delle persone, e per impedire i tentativi di seppellire la sua identità e l’eredità della nostra città santa […] il governo ha deciso oggi di stanziare 12,5 milioni di dollari come sovvenzione per coprire il deficit causato dalla decisione degli Stati Uniti di porre fine al finanziamento dei nostri ospedali a Gerusalemme”, ha affermato.

Hamdallah ha annunciato tale decisione durante un incontro con i direttori degli ospedali di Gerusalemme Est nel suo ufficio, a Ramallah.

Gli Stati Uniti hanno fermato quasi tutti i loro contributi ai palestinesi nel tentativo di convincerli ad accettare i piani per un accordo con Israele.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"