Gruppo ebraico chiede ai musulmani di evacuare al-Aqsa per la Pasqua

Gerusalemme-MEMO. Un gruppo estremista israeliano ha chiesto ai musulmani di evacuare la Moschea al-Aqsa per permettere agli ebrei di portare a termine il sacrificio della Pasqua ebraica, secondo quanto ha riferito Arab48.com.
Il gruppo ha pubblicato avvisi alle porte della moschea al-Aqsa. “Un invito verso i musulmani di Gerusalemme”, afferma l’avviso. “Che la pace sia con voi. Siamo i rappresentanti del popolo ebraico che vi chiedono di lasciare il Monte del Tempio [nome ebraico per il Nobile Santuario di al-Aqsa] il 30 marzo 2018 alle 6 del mattino”.
Hanno spiegato che “l’evacuazione ha lo scopo di far svolgere agli ebrei il dovere religioso ebraico che è il sacrificio della Pasqua sul Monte del Tempio”.
Il gruppo estremista ha sgozzato alcune capre vicino al muro meridionale della moschea al-Aqsa in vista del sacrificio della Pasqua ebraica. E’ stata la prima volta che un’attività del genere si è tenuta così vicino ad al-Aqsa.
Il dipartimento islamico di beni religiosi di Gerusalemme ha denunciato l’attività, che era sotto protezione della polizia israeliana. “Questa è la prima volta nella storia che un’attività di questo tipo si è svolta in una proprietà di beni islamici”, si legge nella sua dichiarazione.
La moschea al-Aqsa è soggetta a profanazioni e ad aggressioni dei coloni ebrei tutto l’anno.
Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"