Haifa, il paradiso in terra

17759677_1427210084008848_2915566348677426246_nA cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. A poco più di 3500 km da Roma, dall’altra parte del Mediterraneo, si trova il paradiso terrestre: Haifa.
Haifa è una città conosciuta per il suo bellissimo mare e per i suoi sacrari religiosi come: il Monastero di Stella Maris e la caverna di Elia. Il più famoso sacrario è il Mausoleo del Bàb circondato da dei meravigliosi giardini.
L’origine del nome della città risale all’età dei Cananei. Haifa significava “vicino” ma veniva chiamata anche Sycaminon ovvero “fragole selvatiche”: l’area della città abbondava di fragole.
Il 23 aprile 1948 Haifa fu occupata dagli israeliani. È uno dei simboli della diaspora palestinese: essa infatti è spesso sceneggiata nei telefilm o film sulla questione palestinese ed è anche cantata nelle poesie di grandi autori come Mahmoud Darwish.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"