Hamas critica EAU per riunione con coloni israeliani

Gaza – MEMO. Domenica, Hamas ha criticato fortemente gli Emirati Arabi Uniti dopo aver ricevuto un capo di una colonia israeliana, insieme ai propri coloni.

In una dichiarazione, il movimento ha affermato: “Ricevere il capo del consiglio delle colonie in Cisgiordania negli Emirati Arabi Uniti (EAU) e firmare accordi economici con lui rappresenta l’appoggio attuale verso le attività coloniali nella Cisgiordania occupata”.

Hamas ha aggiunto: “Crediamo che i crescenti legami tra gli Emirati Arabi Uniti ed i gruppi di coloni nella Cisgiordania occupata aumentino la capacità dell’occupazione israeliana di mettere in atto i suoi piani di annessione coloniale”.

“La collaborazione degli Emirati Arabi Uniti con i gruppi di coloni viola tutte le risoluzioni della Lega Araba che richiedono il boicottaggio di tutte le forme di attività di colonizzazione”.

Hamas ha concluso: “È vergognoso che diversi paesi e parti internazionali insistano nel boicottare le colonie israeliane mentre gli Emirati Arabi Uniti non risparmiano nessuno sforzo nello sviluppare le relazioni con l’establishment sionista israeliano”.

La scorsa settimana, i media israeliani hanno riferito che una delegazione di israeliani provenienti da colonie nella Cisgiordania occupata ha incontrato uomini d’affari degli Emirati a Dubai, per discutere di opportunità commerciali e di cooperazione.

Ciò avviene un mese dopo che gli Emirati Arabi Uniti e il Bahrein hanno firmato accordi di normalizzazione con Israele.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"