Haniyah incontra le famiglie delle vittime della guerra israeliana contro Gaza

Gaza – Memo. Il primo ministro della Striscia di Gaza, Ismail Haniyah, ha incontrato le famiglie delle persone uccise durante la recente offensiva israeliana, durata 8 giorni, per rendere onore al loro sacrificio. Gli incontri si sono svolti presso il Centro culturale Rashad Shawa, a Gaza.

Durante il suo discorso, il primo ministro ha detto che i giorni scorsi sono stati lo spartiacque tra la  preparazione, lo sviluppo e la partenza verso la liberazione della Palestina e di Gerusalemme. Ha nuovamente ringraziato le nazioni musulmane e arabe, in particolare l’Egitto, per le posizioni decise adottate in risposta alle aggressioni e per le visite alla Striscia da quando la tregua è stata concordata. Ha sottolineato che ciò ha dimostrato che qualcosa era cambiato nel mondo arabo.

Haniyah ha anche sottolineato l’importanza del ritiro del ministro della Difesa israeliano Ehud Barak dalla vita politica paragonandone l’importanza alla vittoria della resistenza e confermando che ciò ha aperto la strada per il ritiro di Israele dai territori palestinesi e la creazione dello stato.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"