Hanna condanna l’intenzione di Israele di costruire un quartiere di coloni a Hebron

Al-Khalil/Hebron-PIC. Durante una conferenza stampa, Padre Atallah Hanna ha condannato la decisione israeliana di costruire un nuovo quartiere di coloni ad al-Khalil/Hebron, descrivendola come “un attacco alla città e alla sua gente”.

Hanna, arcivescovo della Chiesa ortodossa palestinese a Gerusalemme occupata, ha espresso la sua solidarietà con i residenti di al-Khalil/Hebron a seguito della decisione israeliana di demolire il mercato nella Città Vecchia e costruirvi unità abitative per i coloni.

Ha avvertito che un tale passo eliminerebbe tutte le speranze di riaprire al-Shuhada Street (il mercato), che è stato chiuso dal massacro della Moschea Ibrahimi.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"