Hanna intossicato da gas israeliano mentre si trovava in chiesa

Quds TV e MEMOIl capo della diocesi di Sebastia della Chiesa greco-ortodossa gerosolimitana, l‘arcivescovo Atallah Hanna, è stato ricoverato mercoledì dopo essere stato intossicato da sostanze chimiche.

L’arcivescovo è stato portato d’urgenza in ospedale dopo che una bomba contenente sostanze chimiche o gas era stata lanciata dentro la sua chiesa di Gerusalemme.

Si prevede una sua completa ripresa.
Il leader cristiano palestinese è un acceso critico delle politiche e atti di aggressione israeliani nei confronti dei palestinesi e dei vicini Libano e Siria.

Il mese scorso, Hanna ha partecipato alla prima conferenza internazionale sull’apartheid israeliano, tenutasi a Istanbul. “L’occupazione a Gerusalemme ci sta trattando come se fossimo ospiti e stranieri nella nostra stessa città. Questa è l’incarnazione delle politiche e delle pratiche di apartheid contro il nostro popolo a Gerusalemme in particolare e in Palestina più in generale”, aveva dichiarato a MEMO in un’intervista esclusiva.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"