Hanna lancia appello per azione nazionale per ostacolare il piano di annessione di Israele

 

PICPadre Atallah Hanna, Arcivescovo della chiesa ortodossa palestinese nella Gerusalemme occupata, ha lanciato un appello per un’azione nazionale congiunta per bloccare “il progetto di annessione israeliana della Cisgiordania e le cospirazioni volte ad affossare la causa palestinese”. 

Hanna ha evidenziato che dichiarazioni e discorsi non sono sufficienti per contrastare l’“Accordo del secolo” e le minacce di Israele di annettere la Valle del Giordano e un’ampia parte della Cisgiordania. 

“Dobbiamo mettere da parte le divergenze politiche e mettere fine alle divisioni interne per essere in grado di difendere la nostra giusta causa.

“I palestinesi hanno bisogno di unità nazionale ora più che mai”. 

Ha messo in guardia dal fatto che Israele si sta avvantaggiando dell’attuale crisi da Coronavirus per fortificare il proprio potere ed espandere il regime di apartheid nei Territori palestinesi occupati. “Siamo in un momento molto pericoloso”, ha aggiunto. 

Ha poi espresso la speranza che coloro che sono al potere saranno in grado di inaugurare una nuova fase di azione nazionale congiunta per affrontare i progetti di espansione degli insediamenti israeliani e prendere le giuste decisioni prima che sia troppo tardi.

Traduzione per InfoPal di Giulia Barbini

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"