Hebron, centinaia di coloni cantano e ballano nella moschea Ibrahimi insultando i Palestinesi

Hebron-PIC. Centinaia di coloni israeliani si sono uniti a un festeggiamento tenuto giovedì durante la notte nelle piazze della moschea di Ibrahimi, nella città di Hebron/al-Khalil.

Il direttore della moschea, Sheikh Hefdhi Abu Sneineh, ha detto che orde di coloni israeliani si sono radunate nelle piazze esterne del sito sacro islamico, prima di procedere con canti anti-arabi e danze.

Erano presenti decine di rabbini fanatici e il ministro della Sicurezza interna.

Abu Sneineh ha definito l’assalto “una flagrante violazione della santità della moschea e una provocazione alle masse musulmane”. Ha ritenuto il governo israeliano responsabile delle conseguenze dell’assalto, che fa parte dei tentativi israeliani di ebraicizzare i luoghi santi nei Territori palestinesi occupati.

Ha invitato l’UNESCO, tra gli altri organismi internazionali, a prendere misure urgenti in risposta a tali violazioni israeliane.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"