Hebron, Palestinese ucciso da lacrimogeni durante proteste. 248 feriti in Cisgiordania

Cisgiordania-PIC e WAFA. Martedì 15 maggio, un uomo, Sa’ir Idris Shaker Jabarin, 58 anni, è stato ucciso dai soldati israeliani nella città di Sa’ir, a Hebron, durante proteste scoppiate in tutta la Cisgiordania in commemorazione del 70° anniversario della Nakba.

Fonti mediche hanno affermato che Jabarin, membro del consiglio comunale di Sa’ir, è morto a causa dell’inalazione di gas lacrimogeno sparato dalle forze israeliane.

Altri 248 palestinesi sono rimasti feriti, di cui 171 a Nablus, durante gli scontri in Cisgiordania. 

Scontri violenti sono scoppiati martedì pomeriggio tra le forze israeliane e i giovani palestinesi di tutta la Cisgiordania, a causa del trasferimento dell’ambasciata Usa a Gerusalemme nel 70° anniversario della Nakba palestinese.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"