I soldati demoliscono due capannoni agricoli e distruggono terreni vicino a Hebron

Imemc. Mercoledì i soldati israeliani hanno invaso la zona di Tayba nella città di Tarqumia, a ovest della città meridionale di Hebron, in Cisgiordania, hanno demolito due capannoni agricoli, terre rase al suolo e chiuse strade agricole.

Secondo fonti dei media, i soldati hanno demolito due capannoni agricoli di proprietà di un contadino locale, identificato come Khalil al-Hroub.

Hanno aggiunto che i soldati hanno anche distrutto un terreno agricolo, di proprietà di Shaher al-Hammouri, e hanno chiuso le strade utilizzate dai contadini per raggiungere le loro terre nella stessa zona.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"