I soldati israeliani aggrediscono 2 giovani e rapiscono un ragazzino

Hebron/al-Khalil-PIC e Imemc. Venerdì, a Hebron/al-Khalil le forze di occupazione israeliane (FOI) hanno rapito un ragazzino palestinese, Hussein Nafeth al-Rajabi, 15 anni, e aggredito fisicamente due giovani, Ra’ad Haddad, 29 anni, e Mohammed Abu Mariya, 19 anni, che hanno riportato ferite multiple e sono stati trasferiti in ospedale.

I soldati israeliani hanno picchiato duramente i due giovani mentre si trovavano all’ingresso principale della città di Beit Ummar.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"