Identificati 18 Palestinesi torturati a morte in Siria

Damasco-Quds Press. Lunedì 16 marzo, un gruppo di lavoro per i palestinesi della Siria ha sottolineato il notevole aumento delle vittime della tortura tra i rifugiati palestinesi incarcerati nelle prigioni del regime siriano e il cui cadavere è stato identificato attraverso foto pubblicate giorni prima.

Il gruppo ha dichiarato che, attraverso foto fatte trapelare fuori dal carcere, sono stati identificati decine di cadaveri localizzati nelle prigioni del regime siriano, tra cui 18 rifugiati palestinesi la maggior parte dei quali del campo profughi Yarmouk, come risulta dalla pubblicazione dei nomi, uccisi a seguito di tortura violenta.

Precedentemente, il gruppo ha dichiarato che le vittime della tortura tra i rifugiati palestinesi supera le 315 vittime.

Traduzione di Nadia El Mansouri

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"