IHH: ‘Proposta insensata quella di affidare gli aiuti a Israele’

Istanbul – Palestine-info. Il presidente dell'associazione umanitaria turca IHH, Bülent Yıldırım, ha assicurato che la Freedom Flotilla non ha alcuna intenzione di affidare a Israele gli aiuti umanitari destinati alla Striscia di Gaza, e che l'unico obiettivo della spedizione è di arrivare nella regione assediata e consegnare il carico direttamente alla popolazione.

Le affermazioni di Yıldırım sono giunte in risposta al console generale israeliano a Istanbul, il quale ha ribadito che Israele non permetterà alla Flotilla di attraccare a Gaza, e ha consigliato agli organizzatori di accettare la proposta israeliana di affidare gli aiuti alle autorità di Tel Aviv, che – assicura – provvederanno a farle arrivare nella Striscia.

Una proposta inaccettabile, ribatte il presidente dell'IHH, dal momento che il vero scopo della Flotilla è rompere l'embargo israeliano, che da quattro anni grava su Gaza e riduce i suoi abitanti alla fame: consegnare il carico umanitario a Israele vorrebbe dire riconoscere la legittimità dell'occupazione e dell'assedio israeliano.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"