Israele rinnova pena di due prigionieri palestinesi prima del rilascio

Territori palestinesi occupati-IMEMC e WAFA. La Società per i prigionieri palestinesi (PPS) ha dichiarato che lunedì il governo israeliano ha rinnovato la detenzione amministrativa di Shoruq al-Badan, di 25 anni, per altri sei mesi, solo due giorni prima del suo rilascio programmato.

Badan, di Betlemme, è stata arrestata nel luglio 2019 e avrebbe dovuto essere rilasciata dopo aver scontato la sua pena di sei mesi, sotto detenzione amministrativa.

Inoltre, le autorità israeliane hanno esteso la detenzione di Alaa Abu Jazar, di 43 anni, da Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, che venne incarcerato nel 2003 per “resistere all’occupazione israeliana”.

Secondo la PPS, la condanna a 17 anni di Abu Jazar avrebbe dovuto concludersi martedì, ma le autorità israeliane hanno ordinato alla famiglia Abu Jazar di rimuovere la tenda di “benvenuto” a casa, comunicando il prigioniero sarebbe rimasto in detenzione per almeno altri due giorni per un interrogatorio.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"