Il Parlamento tedesco critica l’embargo imposto alla Striscia di Gaza e chiede di toglierlo

Berlino – Pal-Info. Parlamentari delle diverse tendenze politiche del Bundestag (il Parlamento tedesco) hanno criticato l'embargo imposto da quattro anni da Israele a un milione e mezzo di abitanti della Striscia di Gaza, ed hanno chiesto che venga tolto immediatamente.

Pertanto, secondo il loro parere, va presa un'iniziativa in tal senso. I parlamentari di quest'avviso sono quelli del gruppo della CDU (cristiano-democratici), a cui appartiene anche la cancelliera Angela Merkel, e quelli del Partito Liberal-democratico, associato alla compagine governativa. Ma anche i parlamentari socialdemocratici ed i Verdi, all'opposizione, hanno ribadito che l'embargo non ha nessun senso, non garantendo neppure la “sicurezza di Israele”.

Il gruppo parlamentare della Sinistra, che sta all'opposizione, ha sottolineato l'esigenza di togliere l'embargo, tuttavia insiste sulla necessità di controllare che a Gaza non arrivino armi.

Tutti i gruppi parlamentari tedeschi, rilevano che l'embargo non ha affatto indebolito Hamas, ma che, al contrario, l'ha rafforzato politicamente.

Inoltre, tutti hanno concordato sul fatto che le condizioni di vita degli abitanti della Striscia vanno migliorate.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"