In Palestina oltre il 15% dei minorenni palestinesi è disabile

Ramallah – WAFA. Il 3 dicembre, tutti i paesi del mondo celebrano la Giornata internazionale delle persone con disabilità e, in questa occasione, l’Ufficio centrale di statistiche palestinese (PCBS) ha affermato in un rapporto rilasciato questo mercoledì che oltre il 15% dei minorenni palestinesi hanno almeno un tipo di disabilità.

Ha aggiunto che il 2,4% dei bambini nella fascia di età compresa tra 2 e 4 anni soffre di almeno un tipo di disabilità. Questa percentuale arriva a circa il 3% nella Striscia di Gaza, rispetto al 2% in Cisgiordania. La percentuale di disabilità è di circa il 15% tra i minorenni nella fascia di età dai 5 ai 17 anni, di cui il 17% in Cisgiordania ed il 13% nella Striscia di Gaza.

Circa il 10% dei minorenni con disabilità nella fascia d’età tra i 5 ed i 17 anni non frequenta alcuna scuola; di questi, il 69%  sono maschi, e  il 31% femmine.

Tracciando le capacità funzionali nel Palestinian Multiple Indicator Cluster Survey 2019-2020 (PMICS6) per i minorenni di età compresa tra 2-4 anni, è stato rilevato che la disabilità con la prevalenza più bassa è quella legata alle abilità comunicative, che ha raggiunto circa l’1%.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"