Incontro con Parents Circle.

Centro di Terra Santa

via G. Gherardini, 5

Milano

 

lunedì 8 ottobre 2007 – ore 18.00

Incontro con gli esponenti del Parents Circle

Dalle lacrime può nascere la pace

Testimonianza di Shireen Mohmmed e Anat Marnin-Shaham

Dal dolore possono nascere semi di pace e di speranza, capaci di spezzare la spirale d’odio e di vendetta che insanguina il Medio Oriente. Dalla morte violenta di un figlio, di uno sposo, di un padre o di una madre, può prendere vita un’iniziativa di riconciliazione e dialogo capace di superare le barriere politiche e gli steccati dell’incomprensione. Oggi il Parents Circle, 500 famiglie oltre ad una rete di sostenitori, è una delle realtà più attive sul fronte della pace dentro e fuori Israele. Il Forum (www.theparentcircle.com) promuove diverse attività: incontri nelle scuole, gruppi di aiuto per i genitori delle vittime della violenza e del terrorismo, persino donazioni di sangue reciproche. Recentemente ha avviato un progetto denominato «Pronto Pace»: un numero verde gratuito che permette a israeliani e a palestinesi di entrare in contatto e di conoscersi. La testimonianza degli appartenenti a questa associazione è una delle prove che esistono strade praticabili per uscire dalle secche di un conflitto che non smette di seminare morte.

 

Per informazioni: Centro di Terra Santa, 02.345.92.679

info@terrasanta.net

bus 61 e tram 29 e 30; Metropolitana Lanza (linea 2),

Cairoli (linea 1) e Cadorna (linee 1 e 2)

 

 

 

 

 

 

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"