Incursioni nel sud della Striscia di Gaza ed aggressioni alle barche dei pescatori

Gaza – Infopal. Questa mattina, 12 luglio, mezzi militari e ruspe israeliane sono penetrati per circa 150 metri nell'area di al-Qarara, ad est di Khan Yunis, nel sud della Striscia di Gaza.

L'incursione è stata accompagnata da fuoco intenso sparato dalle torri lì vicine all'indirizzo della abitazioni degli agricoltori, i cui campi sono stati devastati dalle ruspe.

Intanto, in mare, motovedette israeliane hanno sparato contro imbarcazioni di pescatori palestinesi, fortunatamente senza provocare feriti. I pescatori sono stati così costretti a ritornare in gran fretta a riva per evitare di essere uccisi o sequestrati.

Si ricorda infatti che alcuni pescatori sono ancora sequestrati da Israele, nell'ambito delle azioni volte a distruggere questo settore della già povera economia della Striscia di Gaza.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"