Informazione nel mirino: il tribunale militare israeliano condanna un giornalista palestinese a 16 mesi di detenzione.

 

 

Hebron – Infopal. Il tribunale militare israeliano di Ofer ha condannato a 16 mesi di detenzione il giornalista Hasan Awad ar-Rajub della cittadina di Dura, nella provincia di Hebron, nel sud della Cisgiordania.

 

Il padre del giornalista ha riferito che lunedì 1 dicembre, il tribunale militare israeliano ha condannato suo figlio a 16 mesi di detenzione e a una multa di 2000 shekel.

 

Si ricorda che il giornalista ar-Rajub è stato sequestrato il 14/5/2008.

Ar-Rajub è laureato in giornalismo all’università di Birzait, lavora come giornalista nel Centro Arabo per l’Informazione di Dura ed è corrispondente del giornale al-Haal del Centro di sviluppo dell’informazione dell’università di Birzait, e di un’altra agenzia stampa online.

 

Le forze di occupazione rapiscono i giornalisti che cercano di coprire i giornalieri crimini israeliani perpetrati contro il popolo palestinese.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"