IOF attacca studenti e scuola con gas lacrimogeni

Nablus-PIC. Domenica mattina, diversi studenti palestinesi hanno sofferto gli effetti dell’esposizione ai gas lacrimogeni, quando le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno attaccato la loro scuola a Urif, nel sud di Nablus.

Il capo del consiglio municipale, Mazen Shahada, ha affermato che le truppe israeliane hanno sparato intensamente granate lacrimogene alla scuola di Urif, facendo sì che decine di studenti respirassero i gas lacrimogeni.

Shahada ha aggiunto che molti studenti hanno ricevuto assistenza medica in loco e uno di loro è stato portato di corsa al centro medico nel villaggio.

Di conseguenza, l’attacco con i gas lacrimogeni ha interrotto le lezioni e costretto molti studenti a tornare a casa.

La scuola di Urif è stata esposta a ripetuti attacchi da parte di soldati e coloni israeliani, obbligando la sua amministrazione ad evacuarla per 14 volte.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"